Suor Maria Carola Cecchin

 

Suor. Maria Carola Cecchin

Una luce luminosa dal fondo del mar Rosso

 

Il 3 aprile 1877 nasceva a Cittadella di Padova, Fiorina Cecchin, un piccolo e prezioso germoglio di vita che a poco a poco sarebbe sbocciato in un bellissimo fiore dai tanti colori e profumi. Fiorina portava in sé fin da bambina, un fascino tutto particolare di bellezza interiore e semplicità che rallegrava ed insieme edificava chi le viveva accanto. I suoi genitori erano persone modeste ma sagge e di “salda fede”. Fiorina amava tanto la sua famiglia, ma in cuor suo nutriva un particolare fascino interiore per Dio dal quale avvertiva un delicato invito a donarGli la vita.

Entrò al Cottolengo di Torino, tra le Suore di San Giuseppe B. Cottolengo il 27 agosto del 1896. Aveva 19 anni.

Il 2 ottobre 1897 fece la sua vestizione religiosa col nome di Suor Maria Carola e fu ammessa alla Professione religiosa nell’Epifania del 1899.

Nel 1903 la Piccola Casa, per decisione di Padre Giuseppe Ferrero, allargò gli orizzonti ed estese la sua Carità fino in Africa.

Sr. Maria Carola, che da tempo teneva in cuore l’anelito missionario, si accese di zelo e, non conoscendo mezze misure nell’amore di Dio e delle anime chiese di poter partire per la missione.

Partì per il Kenya il 26 gennaio 1905. Non rivedrà più la sua cara Piccola Casa….

In missione non c’era tregua. Dalle foreste alle aride steppe del Kikuyo, dalla savana alle brughiere del Meru, Sr. Maria Carola era sempre pronta a partire, a sfondare, aprire varchi per nuove missioni. Vide ogni tipo di miseria, vastità di sofferenze, fatiche indescrivibili. Tutto sopportò con forza, con gioia, con infinito amore.

Il Caritas Christi Urget Nos, le bruciava dentro e la spingeva senza timore la dove le difficoltà potevano incutere paure ed essere veramente rischiose.

Ma il 6 ottobre 1925 dalla Piccola Casa giunse l’ordine di lasciare definitivamente il Kenya.

La mattina del 11 ottobre 1925, quando già stava male, Sr Maria Carola con una sorella diede l’addio a quella missione e sole iniziarono un avventuroso e rischioso viaggio.

Il 13 novembre 1925 spirò sul piroscafo che la riportava in patria.

Fu sepolta tra le onde del mar Rosso.

Aveva 48 anni.

È in corso il cammino di Beatificazione.

Al Signore chiediamo la grazia, se così è nella sua volontà, di vedere glorificata anche qui in terra colei che tanto l’ha fatto conoscere ed amare fino all’ultimo respiro della sua vita, Sr. Maria Carola.

DEO GRATIAS !

 

 

Vuoi saperne di più su Sr Maria Carola Cecchin?

Visita la nostra pagina Pubblicazioni

 

Negli anni abbiamo imparatro a conoscerla e ricordarla:

Commemorazione 2018

Commemorazione 2019