“Io sono una missione”

“Io sono una missione”

Torino, giovedì 21 ottobre 2021

La terza giornata della formazione di noi sorelle capitolari è iniziata celebrando la s. Messa in Chiesa Grande insieme a tutta la Famiglia carismatica cottolenghina, animata in questo giovedì missionario dalle sorelle di Casa formazione.

In questo spirito di missionarietà accogliamo la presenza di Suor Nicla Spezzati che stimola la nostra riflessione sul tema Nello stile sinodale, condiscepole nello Spirito per il Regno.

Ricordandoci che la nostra professione dei consigli evangelici ci rende condiscepole, Suor Nicla ci offre un’immersione nel tema della conoscenza del sé profondo come luogo in cui abita la presenza di Dio in noi, pilastro fondante che rende possibile una vita fraterna bella e attraente. Riscopriamo insieme che la fraternità è l’incontro delle debolezze salvate dal sangue prezioso di Cristo e che la forza della carità è la forza della riconciliazione, non della perfezione. Altro tema importante quello della sinodalità, intesa come espressione concreta della comunione, dove trova spazio l’apporto di tutti, perché la vita delle comunità e dell’Istituto sia vissuta con la corresponsabilità da parte di tutte le sorelle, per un cammino condiviso.

Nel pomeriggio continuiamo la condivisione sui vissuti carismatici delle diverse sorelle, per poi dividerci in gruppi per i tavoli di conversazione su quanto abbiamo ascoltato oggi.

In serata Sr Antonietta Bosetti, Postulatrice della nostra Congregazione e della Causa di Beatificazione della Venerabile Suor Maria Carola Cecchin, con appassionata competenza, ci ha tracciato il profilo umano-spirituale della nostra Sorella, dal quale emerge la sua statura di donna consacrata, vera discepola di Cristo, profezia per il regno di Dio.

La santità è un percorso che coincide con la vita dell’uomo nessuno escluso e senza alcun limite di tempo. La santità non è riservata a coloro che hanno la possibilità di mantenere le distanze dalle occupazioni ordinarie per dedicare molto spazio alla preghiera. La risposta alla chiamata alla santità è di “vivere con amore offrendo a ciascuno la propria testimonianza nelle occupazioni di ogni giorno” (GE 14).

Il cammino di santità è cammino di apertura e docilità allo Spirito Santo che abita in noi. La nostra Sorella e Venerabile Suor Maria Carola Cecchin ha saputo dare spazio all’azione dello Spirito così che la Grazia, ricevuta nel Battesimo, ha potuto fiorire in lei e giungere al suo compimento: la Beatitudine.


1 Comment

Suor Lidia Valli

Ottobre 26, 2021 at 1:34 am

Al ritiro delle aggregate a Miami, al Marian Center, il 23 Ottobre, oltre a offrire la Santa Messa per tutte voi sorelle, impegnate nel Capitolo, abbiamo presentato brevemente Sr. Maria Carola Cecchin. Ognuna di noi sorelle ha evidenziato una caratteristica e questa riflessione ci ha aiutate e guidate. Deo gratias. Particolarmente felici e onorate di avere una sorella venerabile.

Leave a Reply

Frase del Santo

Fate la carità, ma fatela con entusiasmo!