Indizione XI Capitolo Generale

Alla luce del Vangelo di Cristo e con la forza dello Spirito Santo possiamo con audacia e creatività osare nuove vie di evangelizzazione

“Il Capitolo generale è un evento ecclesiale e un tempo di grazia per discernere la volontà di Dio sulla Congregazione, in fedeltà creativa allo spirito delle origini” e come “organo legislativo della Congregazione, il Capitolo è chiamato a promuovere la vitalità spirituale ed apostolica delle nostre due Famiglie”


(cfr. Lettera Indizione Capitolo- Madre Elda – 7 ottobre 2020).

 Con Lettera circolare la Madre, con il consenso del suo Consiglio plenario, ha indetto ufficialmente l’XI° CAPITOLO GENERALE delle Suore di San Giuseppe Benedetto Cottolengo che avrà come TEMA: “Fuori dalle mura[1]: il coraggio di osare nuove vie di evangelizzazione”.

La celebrazione dell’evento capitolare è un percorso sinodale e un processo con momenti e tappe ben definite e così chiamate: Consultazione, Celebrazione e Ricezione.

Al tempo della Indizione la Madre, con il suo Consiglio plenario, costituisce una Commissione Tecnica con lo scopo di pensare, preparare le modalità e gli strumenti e condurre la consultazione di tutte le Sorelle delle comunità.

La Commissione, sempre in accordo con la Madre e il suo Consiglio plenario, ha pensato di accompagnare le Sorelle di tutte le Comunità ad approfondire i temi e sotto-temi capitolari mediante delle lectio e delle relazioni, in video e cartaceo, tenute da alcuni Relatori/trici.

I contributi che si raccoglieranno dalla consultazione delle Sorelle sulle tematiche capitolari e i contributi che verranno dalla celebrazione delle Assemblee di Studio Provinciali, di Delegazione, delle Case dipendenti dalla Madre e della Famiglia di vita contemplativa, costituiranno il materiale utile per l’elaborazione dell’Instrumentum Laboris del Capitolo.

L’elezione delle Delegate capitolari sarà l’ultimo atto che concluderà questa prima tappa capitolare della Consultazione che vede la partecipazione di tutte le Sorelle della Congregazione.

La preghiera, personale e comunitaria, accompagna, fin da questo primo momento intenso, delicato ed importante, il processo capitolare.

Di seguito, una breve presentazione dei Relatori/trici e dei loro interventi in riferimento alle tematiche loro richieste.

Deo Gratias!


[1] Papa Francesco, Regina Coeli, Solennità di Pentecoste, 31 maggio 2020

Relatori

Mons. Mario Delpini (Gallarate, 29 luglio 1951). 
Ordinato presbitero dal cardinale Giovanni Colombo, consegue la laurea in Lettere presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore, la licenza in Teologia presso la Facoltà teologica dell’Italia Settentrionale, il diploma in Scienze Teologiche e Patristiche presso l’Istituto Augustinianum con sede in Roma.
Il cardinal Carlo Maria Martini nel 2000 lo nomina Rettore maggiore dei Seminari di Milano.
Dal 2006 è Vicario episcopale della Zona Pastorale VI di Melegnano.
Il 13 luglio 2007 papa Benedetto XVI lo nomina vescovo ausiliare di Milano.
Nel luglio 2012 diventa Vicario generale del cardinale Angelo Scola.
Il 7 luglio 2017 papa Francesco lo nomina arcivescovo di Milano.





Tema della relazione: La Corresponsabilità
“Fino a raggiungere la misura della pienezza di Cristo” (Ef 4,14)
Luigi Maria Epicoco (Mesagne, 21 ottobre 1980) è un presbitero, teologo e scrittore italiano filosofo e preside dell’Istituto Superiore Scienze Religiose Fides et Ratio ISSR dell'Aquila. 
Scrittore di libri e articoli scientifici di carattere filosofico e teologico, ha una cattedra in filosofia alla Pontificia Università Lateranense.
Comunicatore in diverse trasmissioni sia in radio sia in televisione. Nel web è attivo nei social e in diversi blog.
È regolarmente invitato a tenere delle conferenze, condurre degli esercizi spirituali e dei ritiri spirituali sul territorio italiano.

Tema della relazione
Fuori dalle mura: il coraggio di osare nuove vie di evangelizzazione.
Sr. Benedetta Rossi, dell’Ordine Missionarie di Maria, nasce a Siena, il 7 Dicembre 1975. 
Dopo aver conseguito la Maturità classica, si Laurea in Lettere classiche presso l’Università degli Studi di Pisa, quindi, la Licenza in Scienze Bibliche presso il Pontificio Istituto Biblico e il Dottorato in Sacra Scrittura presso lo stesso Istituto.
Oltre ad avere al suo attivo una intensa attività d’insegnamentoe, tiene relazioni e conferenze in diversi convegni e settimane di studio.
Collabora con diversi Organismi ecclesiali e Uffici Cei.

Tema della relazione:
Nel Cristo pasquale generare nuovi stili di vita consacrata cottolenghina ed essere madri e sorelle dei Poveri nella Chiesa di oggi.
Rosanna Virgili (Amandola, 14 luglio 1958) è una scrittrice e biblista italiana. 
Laureata in filosofia all’Università di Urbino ha conseguito il Baccalaureato in Teologia alla Pontificia Università Gregoriana di Roma e la Licenza in Scienze Bibliche al Pontificio Istituto Biblico di Roma.
Attualmente è Docente di esegesi dell’Antico Testamento presso l’Istituto Teologico Marchigiano aggregato alla Pontificia Università Lateranense.
Tiene conferenze di carattere biblico in tutta Italia e collabora a diverse riviste.

Tema della relazione: Il genio femminile nella Bibbia.
Suor Maria Grazia Piazza (Suora Orsoline SCM di Vicenza). 
Religiosa impegnata in vari ambiti della sua Congregazione, ultimamente si dedica alla promozione ed organizzazione del Servizio Civile Universale.

Tema della relazione: La vita incamminata.
Padre Stefano Del Bove (S.J.), nato a Roma, il 9 maggio del 1971.
La sua formazione si è svolta nelle scienze umane (La Sapienza), negli studi canonici di teologia e filosofia (Gregoriana e Sant’Anselmo) e nelle scienze sociali (PhD in Education, Fordham University di NYC).
Insegna alla Pontificia Università Gregoriana, dove dirige il Diploma di leadership e management, che copre un’area di formazione sempre più necessaria per la Chiesa e per la società civile.
Fra le sue esperienze internazionali, tiene a segnalare quella UNESCO: programma Education for all (2004); conferenza Education as a Path to Love (2006); esperto alla CG40 (2019).
 
Tema della relazione
Uno sguardo ecclesiale: indicazioni evangeliche per un serio discernimento ecclesiale.

Frase del Santo

Deo Gratias!